Mappa Accessibilità
 
  SCRIVI AL COMUNE
  WEB MAIL
  NUMERI UTILI
HomeIl ComuneGli UfficiArea Programmazione, Controllo, Risorse Umane, Servizi Educativi e Turismo

Il Comune di Chiaravalle rende noto che la Provincia di Ancona, sulla base di quanto contenuto nella DGR 655/11, ha approvato con propri atti (DGP 361/11 e D.D. 3° Settore n. 1187 del 10/10/2011) il bando per l'assegnazione di Voucher di Servizio per l'acquisto di servizi socio-educativi per i minori (contributi economici).

1-FINALITA'

L'obiettivo prioritario dell'intervento è quello di offrire un aiuto economico alle donne, finalizzato a favorire il loro accesso a servizi di assistenza ai familiari, al fine di migliorare la qualità della loro vita, facilitando la conciliazione dei tempi tra vita familiare e vita lavorativa. La finalità generale si individua nella volontà di aumentare l'occupazione femminile. Il contributo voucher intende, infatti, sostenere la donne ad affrontare le difficoltà di coniugare impegni lavorativi e familiari di cura di minori.

2- DESTINATARI

Sono destinatarie di tale intervento le donne che, alla data di presentazione della richiesta di concessione del Voucher per l'acquisto di servizi socio-educativi per minori:

  1. siano residenti o svolgano attività lavorativa nel territorio del Comune di Chiaravalle
  2. siano lavoratrici dipendenti o autonome, anche con contratto di lavoro "atipico" e/o a tempo determinato, inoccupate/disoccupate che abbiano in corso attività di formazione o una Borsa Lavoro, o disoccupate ai sensi dell'art. 2 del D.Lgs. 181/2000 e successive modificazioni e integrazioni (in questo caso dovranno sottoscrivere un "patto di servizio" con il CIOF per la ricerca attiva di un'occupazione), che si trovino nella condizione di dover assistere:
  • Figli minori da 0 fino a 14 anni (ovvero 13 anni compiuti e 364 giorni);
  • Figli disabili

    le condizioni di cui sopra vanno opportunamente documentate e supportate da una dichiarazione attestante la difficoltà di conciliazione dei tempi di vita e lavoro al momento di presentazione della domanda.
  1. abbiano una situazione economico-patrimoniale dichiarata non superiore a € 25.000,00 calcolata con il metodo ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) – Reddito anno 2010 - certificata mediante documentazione rilasciata da idoneo Centro di Assistenza Fiscale.

3. SPESE AMMISSIBILI

Il voucher in questione è erogato a fronte di spese documentate, riconosciute al 100%, derivanti da prestazioni di lavoro e di servizio regolari.

Le spese ammissibili sono:

  • per frequenza a servizi di prima infanzia (rette e servizi a pagamento per asili nido, centri estivi, attività extrascolastiche e doposcuola, centri ludico-ricreativi) servizi all'infanzia, scuole materne, ecc.) comprese quelle di baby sitting;
  • per integrazioni rette in caso di assenza dai servizi all'infanzia per malattia documentata;
  • per frequenza di servizi per periodi delle vacanze scolastiche, organizzati da soggetti pubblici e/o privati che abbiano come obiettivo la socializzazione e la gestione di minori nel periodo estivo;
  • per frequenza presso ludoteche, campi scuola, laboratori, di attività strutturate di socializzazione, di occupazione del tempo libero, organizzati da soggetti pubblici e/o privati;
  • per attività di formazione anche culturale od artistica, diversi dalla frequenza di corsi scolastici, per la cui partecipazione le famiglie debbono sostenere il costo dell'iscrizione e/o della frequenza;
  • per l'accesso a servizi e per prestazioni per figli disabili.

4. ENTITA' DEL VOUCHER

Il voucher, la cui entità, per ciascun soggetto assistito, è commisurata a tre fasce di reddito, è finanziato al 100% delle spese sostenute e sarà erogato in un'unica tranche a fronte di spese effettivamente sostenute di carattere socio-assistenziale e/o ludico-ricreativo, per ciascun figlio minore di anni 14 o disabile (compresi i minori adottati o affidati conviventi), nella misura seguente:

- ISEE inferiore a € 15.000,00 - Voucher di € 900,00 valore massimo per ogni unità assistita

- ISEE compreso tra € 15.000,00 e € 20.000,00 - Voucher di € 720,00 valore massimo per ogni unità assistita

- ISEE da più di € 20.000,00 fino a € 25.000,00 - Voucher di € 600, valore massimo per ogni unità assistita

Il voucher consiste nel rimborso delle spese già sostenute, documentate e quietanzate, di servizi erogati e usufruiti dal 01/07/2011.

5. DURATA

Il termine dell'intervento è il 31/12/2011 e le spese sono riconosciute a partire dal 01/07/2011.

6. TEMPI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli interessati potranno reperire i modelli per la presentazione della domanda presso l'Ufficio Servizi Educativi del Comune di Chiaravalle.La medesima documentazione è reperibile nel sito internet del Comune di Chiaravalle, nel sito della Provincia di Ancona www.provincia.ancona.it (albo pretorio on line) oppure all'indirizzo www.istruzioneformazionelavoro.it., nonché nel sito dell'Ambito Territoriale Sociale n.12

La domanda per ottenere i benefici previsti dal presente Avviso, dovrà essere compilata in tutte le sue parti e firmata dalla richiedente.
Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  1. Copia del documento di identità della richiedente in corso di validità, debitamente firmata;
  2. Attestazione ISEE in corso di validità - reddito di riferimento anno 2010;
  3. Certificazione anagrafica o dichiarazione sostitutiva di certificazione dello stato di famiglia e dello stato civile
  4. Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la difficoltà di conciliazione dei tempi di vita familiare e lavorativa,
  5. Certificazioni sanitarie, mediche a seconda del figlio disabile.

La domanda, compilata e corredata degli allegati come sopra riportato, dovrà essere trasmessa esclusivamente per posta tramite il servizio reso da Poste Italiane s.p.a. con raccomandata A/R a:

Provincia di Ancona

Dipartimento 2° – Settore 3° AREA LAVORO
Via Ruggeri n. 3 – 60131 Ancona (AN)

entro e non oltre il 15/11/2011

7. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

La Provincia di Ancona, 3° Settore – Dip. II, in collaborazione con l'ANCI, verificherà i requisiti di ammissibilità e la relativa documentazione delle domande pervenute, per poi provvedere, con apposito Atto, all'approvazione della graduatoria, secondo le modalità indicate nella D.D. Provincia di Ancona 3° Settore n. 1187 del 10/10/2011. Gli esiti dell'istruttoria verranno comunicati all'Ente Capofila dell'Ambito Territoriale Sociale n.12, e di seguito al Comune di Chiaravalle. La graduatoria sarà altresì pubblicata sull'Albo Pretorio on line della Provincia di Ancona all'indirizzo www.provincia.ancona.it e sul sito www.istruzioneformazionelavoro.it .

8. MODALITA' DI RENDICONTAZIONE ED EROGAZIONE DEL VOUCHER

La rendicontazione è atto propedeutico ed indispensabile alla liquidazione del Voucher.

Ai fini della rendicontazione, le spese effettivamente sostenute devono corrispondere ai pagamenti eseguiti e devono essere comprovate da fatture quietanzate o da documenti contabili aventi forza probante equivalente. I documenti giustificativi di spesa, fiscalmente validi, e le relative quietanze unitamente alla dichiarazione della conferma dello status , dovranno pervenire, in originale, al Comune di Chiaravalle entro il giorno 25 gennaio 2012. I documenti di spesa potranno essere consegnati al Comune di Chiaravalle a partire dal 09/01/2012 . La Provincia di Ancona, dopo opportuno controllo, provvederà ad approvare i rendiconti e, quindi, ad erogare il Voucher tramite bonifico bancario o tramite pagamento presso gli sportelli della Banca delle Marche - Tesoriere della Provincia di Ancona.

9. ULTERIORI INFORMAZIONI

Per quanto non specificato nel presente bando si rinvia alla Deliberazione di Giunta Regionale n. 655/11, alla Deliberazione di Giunta Provinciale n. 361/11 e alla Determinazione Dirigenziale del 3° Settore della Provincia di Ancona n. 1187 del 10/10/2011.

Chiaravalle 25/10/2011

IL SINDACO

Dott.ssa Daniela Montali

Allegato:

 Bando provincia
 Fac-simile domanda

 

Newsletter

Se usi il nostro sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Per sapere di più sui cookie, leggi la privacy policy.

Accetto i cookie per questo sito

EU Cookie Directive Module Information